Perché il titolo

Quel mattino Giacomo aveva detto: “Se mai dovessi aprire un blog, lo chiamerei Disambiguando“. Bello, ho pensato; e quella frase mi è rimasta in testa.

Da sempre, quando scrivo/parlo/penso, cerco di essere chiara.

Diceva Ray Carver: “Niente prosa dai vetri appannati”. “Niente trucchi da quattro soldi“.

E sia.

Dis: prefisso verbale e nominale presente in composti derivati dal latino o formati modernamente per indicare separazione (disarmarearmare), dispersione (disperdereperdere), opposizione (disonoreonore). Dal lat. dis– (Devoto-Oli 2007).

Ambiguità: s.f. (1) Condizione implicante la possibilità di una duplice interpretazione: l’a. di una frase; (2) doppiezza, falsità: l’a. del suo carattere. Arc. Irresolutezza, perplessità. Dal lat. ambiguitasatis, der. di ambiguus ‘ambiguo’, sec. XIV (Devoto-Oli 2007).

E per finire, da dove viene il latino ambiguus?

Da ambigere ‘essere discorde’, comp. di amb. ‘intorno’ e agere ‘condurre’ (Deli, Dizionario etimologico della lingua italiana, Zanichelli 2007).

Dis.

amb.

ig.

uando.

Grazie, Giacomo.

21 risposte a “Perché il titolo

  1. Grazie, Giovanna

  2. Io ho alcuni amici che credevano fermamente che si scrivesse DISAMBINGUARE, con la “N”. Io non riesco nemmeno a pronunciarlo, in quel modo.
    Rowena

  3. Finalmente trovo un blog che si occupa di semiotica. Grazie e buon lavoro

  4. Brava !
    Credo che ognuno di noi pensa da tempo di fare un blog + o – di semiotica e poi semplicemente non lo fa.
    Dunque in bocca al lupo per la nuova avventura e …. ti leggeremo

  5. Beh, commossa per i ringraziamenti e i complimenti… Grazie dei grazie.

  6. prof! A lezione assieme a de Saussure potevate insegtnarci la Crittografia mnemonica!

  7. Ciao,
    mi sembra un’ottima novità, che merita un autentico “in bocca al lupo!”
    Ti seguiremo.

  8. Cara Giovanna, credo che dovrebbe segnalare il suo blog al sito http://bdlink.splinder.com/ che raccoglie i blog didattici dei docenti italiani. Mi sembra un’ottima risorsa e il suo blog non può mancare 🙂

  9. Grazie lary1984, li contatterò.

  10. Cara Prof.
    mi sto laureando in Scienze della formazione – Formatore nelle organizzazioni -a Padova e scopro solo oggi il suo blog. Fra i testi di riferimento del nostro esame di Tecnologie della formazione a distanza c’è il suo “Semiotica dei nuovi media”.
    Sono contento di poterla leggere anche qui.
    Tanti complimenti per la brillante carriera.

  11. finalmenteee!!!
    hai perfettamente ragione: trionfano sinonimificazione e l’equivocità da gergalizzazione, e in generale certe metafore diventano luoghi comuni di cui si perde il senso originario, ed è ulteriore sinonimificazione.

    Per meglio disambiguare sorgano neologismi etimologicamente fondati.

    Gli anglicismi all’italiana esprimono solo ipocrite civetterie, traslitterati o tradotti ci riportano alla vile realtà dei loro contenuti.
    ok?
    E poi dilaga la fregola, anzi il contagio della “redirect-ite” in Wikipedia, con una ulteriore compressione della sinonimificazione.

  12. Non sapendo come fare per complimentarmi con te rispetto al tuo bel blog (volevo usare “chi sono” ma non c’è il form), sfrutto questa pagina.
    Complimenti per il blog e le tue attività
    Cristian 🙂

  13. Interesante il nome scelto.
    Ogni tanto visito questo site, lo trovo ricco d’informazioni.
    Sono insegnante all’UFJF, Brasile e mi piacerebbe fare un contato con Lei.
    Grazie !

    Carlos Pernisa Júnior

  14. Ho capito xk questo titolo.. é bell titolo..

  15. Chiar.ma Prof.sa ,noto che il titolo del Suo blog è un acronimo,a prescindere
    dalla coincidenza con il significato del vocabolo risultante . Gradirei saperne
    di più sul significato di :
    Dis. amb.ig.uando.
    La ringrazio cordialmente
    NikoCara

  16. cara prof non ci conosciamo non ho mai avuto la fortuna di assistere auna sua lezione ma la scopro or ora…bello il blog sulle pubblicità!
    oggi mentre guardavo la superbike su la7 ho visto la pubblicità dello scooter garelli e ho notato hce alla fine i 2 scooters protagonisti dello spot s’inculano…l’ho trovato di cattivo gusto o un vizio di famiglia della nuova prorpietà del marchio…mah! ho pensato chissà cosa ne penserà lei che è esperta di pubblicità e provi a disambi”n”guarci anche quest’immagine

  17. Allora Christian hai capito dove sta la vera ambiguità del tuo spot?

    Ecco che te la disambiguo (e non voglio neanche sapere quale pseudo cervellone ha pensato questa pubblicità), poi se vorrà arriva anche la Prof.:

    in Italia manca una vera scrittura creativa per cinema, televisione, pubblicità, e lasciamo stare poi per tutto quello che riguarda l’innovazione dei nuovi media.

    Quindi sopperiscono come possono con le cazzate che partoriscono, ma attenzione Christian, non commettere l’errore di pensare che i due scooters “s’inculino” (per citare il tuo termine con esattezza), siamo in Italia, l’atto è sempre ai fini della procreazione.
    Anche se si tratta di due scooters.

  18. La stima nei tuoi confronti continua a salire dopo aver letto la citazione di Ray Carver. Merita quel libro? Ho letto tutti i suoi racconti, ma se mi dici che vale la pena, mi leggo anche Niente trucchi da quattro soldi. Consigli per scrivere onestamente.

    Ciao!

  19. Complimenti per il blog…
    Veramente motivata, lo seguirò con interesse.
    Un saluto,
    Pau

  20. trovo fantastica la possibilità di seguire la mia prof anche al di fuori del corso di laurea! i suoi articoli sono sempre interessanti e piacevoli. Siamo proprio fortunati ad avere a nostra disposizione docenti così qualificati.
    Grazie di tutto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.