In Italia lo stipendio medio di una donna…

… è la metà di quello di un uomo.

Ma non basta.

In Italia, il 79% dei posti di lavoro manageriali è riservato agli uomini.

Con queste frasi si concludono i due magnifici spot contro la discriminazione delle donne, che stanno andando in onda dall’8 marzo su La7 e MTV.

Li ho trovati su YouTube grazie al prezioso blog di Marco Valenti sulla comunicazione sociale, che da oggi includo nel mio blogroll permanente.

Agenzia: Saatchi & Saatchi.
Creativi: Francesca Risolo (arti director) Laura Palombi (copywriter).

Finalmente un po’ di comunicazione sociale ben fatta, ti pare?

3 risposte a “In Italia lo stipendio medio di una donna…

  1. a livello stipendiale no ti so dire come funziona, però devo ammettere di lavorare in una piccola isola felice da questo punto di vista: tranne me e il mio capo, salendo i gradini gerarchici (almeno quelli di mia conoscenza) i boss sono quasi sempre donne 🙂

  2. Scusatemi …
    ma se nello spot dello “stipendio” l’uomo praticamente è costretto a spendere il doppio rispetto alla donna (il doppio per la benzina, per l’abbigliamento etc.), mi sembra doveroso che guadagni il doppio !!!!!.
    Pur condividendo le ragioni dello spot, non pensate che sia assolutamente sbagliato e contraddittorio?

  3. Ettore, guarda che e’ proprio questo il senso dello spot: se lo stipendio medio della donna e’ LA META’ di quello dell’uomo, allora a lei tutto costa IL DOPPIO che all’uomo. Vale a dire, la situazione sarebbe equa se lei pagasse la META’!!! Lo spot presenta questa ipotetica condizione di equita’, ma la realta’ non e’ questa, le donne pagano quanto l’uomo ed hanno la meta’ dello stipendio. Lo spot e’ giusto, per nulla contradditorio. Forse capisci meglio se pensi a te, che guadagni ad esempio 2000 euro al mese, e ad una persona che lavora in UE (tipo in Germania, e guadagna 4000 euro al mese). Chi di voi due potrebbe vivere meglio -economicamente parlando- in Italia? Tu non faresti cambio con lo stipendio del tedesco? ; )

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.