Archivi del giorno: martedì, 20 Mag 2008

Io, Carmen e la Scuola

Stamattina ho fatto una cosa bella e divertente: ho moderato un incontro fra Carmen Consoli e oltre 100 studenti dell’ultimo anno delle scuole secondarie, provenienti da tutte le città della Sicilia e da molte del sud Italia. Oltre a loro, una manciata di insegnanti, una spolverata di docenti universitari, una spruzzatina di autorità locali. Più tutti gli studenti della Scuola Superiore di Catania, che è una scuola di eccellenza universitaria (come la Normale di Pisa, per intenderci), che esiste dal 1998 e ha aperto i festeggiamenti del suo decennale con questo evento.

Assieme a uno staff di fidatissimi ex studenti (ora professionisti rampanti), sto lavorando alla strategia di comunicazione e all’immagine coordinata della Scuola Superiore di Catania da settembre scorso. Quella di stamattina era la prima uscita pubblica, e sono molto contenta. Altre ne faremo.

Titolo dell’incontro: “Studiare con passione, vivere con creatività”.

Argomenti di cui abbiamo conversato: studio e creatività, regole ed eccezioni, passione e innovazione, scuola, università, ricerca, mafia siciliana, mafia italiana, tolleranza, contaminazioni etniche, religiose, linguistiche, relativismo, razzismo e antirazzismo. E poi: studiare all’estero o studiare in Italia? Lavorare in Italia o lavorare all’estero? E molto altro ancora, con tanto di schitarrata conclusiva, da parte dei ragazzi, nel tentativo di far cantare Carmen, che magari avrebbe voluto, ma il suo manager ha fatto gli occhi storti e allora lei si è limitata a intonare uno stralcio di “Mai come ieri” e poi, per intero, un canto siciliano.

Quando avrò a disposizione il video dell’evento, ne posterò un pezzetto, giuro. Nel frattempo, un pensiero e un ringraziamento particolare vanno a Giacomo Scillia e Ilaria Novi, i mie due collaboratori più preziosi, che purtroppo non erano con me a Catania: senza di loro, tutto ciò non avrei potuto.