European Youth Media Days

Ricevo da Agata e volentieri pubblico la notizia di un evento promosso dalla European Youth Press (e finanziato dal Parlamento Europeo), che si terrà a Bruxelles dal 15 al 17 ottobre 2008.

È un’iniziativa molto interessante, che si rivolge non solo a giovani giornalisti o aspiranti tali, ma a tutti coloro che, per lavoro o studio, si interessino di media e comunicazione politica e abbiano fra 18 e 30 anni.

«European Youth Media Days 2008
LIVE FROM THE EUROPEAN PARLIAMENT. YOUTH REPORTING

Dal 15 al 17 Ottobre 2008 oltre 200 giovani giornalisti provenienti da tutta Europa si incontreranno al Parlamento Europeo di Bruxelles per conoscere direttamente politici europei, discutere con loro e lavorare con professionisti dei media provenienti da tutta Europa. Inoltre, i partecipanti avranno la possibilità di creare assieme media europei, contribuendo a uno dei 15 workshop (TV, radio, stampa e media on-line).

Obiettivo dell’evento è sperimentare un modo di produrre nuovi media su scala europea, che rendano le questioni dell’UE interessanti e accessibili ai cittadini, specialmente giovani.

Giovani interessati ai media e alla politica europea, studenti di giornalismo, giovani professionisti o chiunque crei media in uno dei paesi dell’Unione Europea possono partecipare, mandando la loro candidatura on-line fino al 24 settembre 2008.

I partecipanti selezionati riceveranno rimborso viaggio, alloggio e pasti gratuiti.

Per consultare il programma, ottenere maggiori informazioni e candidarti on-line, visita il sito:

http://www.youthmediadays.eu

12 risposte a “European Youth Media Days

  1. Ciao,
    in realtà l’età massima è 30 anni:

    1. Participants need to be between 18 and 30 years of age at the time of application in order to take part in the European Youth Media Days (EYMD).

    ( http://www.youthmediadays.eu/application/terms-and-conditions/ ).

    Grazie mille per questa segnalazione e per le altre che – si spera – verranno.
    Sono utilissime!

  2. Grazie Bernardo, ho appena corretto il post. La form di iscrizione è fuorviante allora…

  3. Grazie per aver pubblicato la notizia!
    Aspettiamo tutti a Bruxelles per l’evento. Io ho partecipato l’anno scorso e quest’anno sono nel Coordination Team a Bruxelles.
    E’ davvero un’opportunità unica.
    Il blog è molto interessante…. da laureata COMPASS, vorrei aver potuto dare l’esame di semiotica dei nuovi media! 🙂

  4. Grazie prof cosenza per questa dritta molto interessante!
    Volevo chiedere a letzi se è difficile essere selezionati, o magari è una questione di fortuna: insomma dobbiamo scervellarci per scrivere una domanda il più possibile accattivante e geniale, oppure possiamo andare d’impulso e sperare nella buona sorte? 😀

  5. @ lou
    Essendo un evento europeo, è molto probabile che il numero delle domande sarà molto elevato. Non posso fornirti i dati di quest’anno, ma posso dirti che l’anno scorso abbiamo ricevuto oltre 1500 domande!
    Non è difficile (in linea di massima) essere selezionati, se si risponde al profilo dei partecipanti, si ha esperienza nel campo dei media e motivazioni valide. Ma in ogni caso, quando si fanno delle application, è sempre bene “scervellarsi per scrivere una domanda il più possibile accattivante e geniale”…. se non altro per essere sicuri di esprimere il meglio di noi stessi!

  6. Giovanna, parto grazie a te!!!

  7. Daaaai, Biljana… sono felice per teeee!! Raccontaci tutto quando torni, mi raccomando… Pure i pettegolezzi.
    😉

  8. Grazie prof Cosenza!
    anche io partirò per Bruxelles grazie alla sua segnalazione!!
    non ci speravo proprio, e adesso sono tra le nuvole. Non ero mai uscita dall’Italia per un’esperienza professionale o di studio, e spero che questa sia la prima di una lunga serie di incursioni nel mondo dei media internazionali.
    Senza il suo blog questo non sarebbe stato possibile!!!

  9. Felicissima anche per lou.
    Resoconto dettagliato al ritorno, mi raccomando. O almeno: tutto ciò che può essere utile ad altri studenti, neolaureati, laureati ma anche… persone meno giovani che siano desiderose di stimoli per cambiare vita.
    🙂

  10. racconto tutto, promesso!

  11. Che dire?? Sono proprio contenta di sentirvi così entusiaste!

    Non vedo l’ora di incontrarvi a Bruxelles…
    Per adesso, non perdetevi le discussioni sul forum della community. Per esempio, l’interessantissimo scambio di pregiudizi sui vari paesi europei (“not all the italians live with their mums until they are 35!”) oppure per le ipotesi di sabotaggio dell’evento dai partecipanti non selezionati (“we shall organize a counter-event open to everyone, without discriminations”).

    Intanto, se volete darvi da fare a livello italiano, c’è anche Youth Press Italia, l’associazione italiana, membra di European Youth Press, che cerca di raggruppare tutti i giovani giornalisti italiani andate a dare un’occhiata al blog http://youthpressitalia.wordpress.com e mettetevi in contatto con noi!

    Saluti da una fredda e piovosa Bruxelles!

  12. Grazie, letzi.
    delle dritte e delle felicitazioni.
    mi sembra che questo blog stia diventando proprio il luogo di scambio che Giovanna immaginava…
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.