Archivi del giorno: martedì, 7 ottobre 2008

Berlusconi in disco

È stato avvistato e intervistato due notti fa, all’ingresso (ore 1:00 circa) e uscita (ore 6:15) di un locale milanese (“fighetto”, presumo). Niente di nuovo sotto la luna: delle ossessioni giovaniliste e donnaiole del premier già tutto si sa.

A questo punto, come si dice, il mondo si divide in due: quelli che «Ma che energia, fiiico!» e quelli che «Vergogna, c’è gente che non arriva a fine mese…».

La cosa su cui riflettere – invece e purtroppo – non è il contenuto della notizia, sempre identico a se stesso. È il fatto che la notizia sia data. Ancora una volta, per l’ennesima volta.

E da quale testata? Non da un giornale di gossip. Né da un quotidiano che simpatizza col premier. Ma da Repubblica, sissignori (ancora una volta e per l’ennesima volta): il giornale del sedicente centrosinistra, degli intellettuali e colti.

Che – saranno pure intellettuali e colti – ma non hanno ancora capito –  è così difficile? – che un premier tiratardi che «impara dai giovani» fa simpatia a oltre il 60% degli italiani. Che le percentuali salgono fra gli under 30. Che continuare a rappresentarlo in questi termini porta acqua al suo mulino.

Bastano occhiello, titolo e sottotitolo a farti capire cosa intendo.

IL PERSONAGGIO
In discoteca col Cavaliere fino all’alba
“Dormo 3 ore, altre 3 per fare l’amore”

Berlusconi arriva da Parigi e si immerge nel cuore della movida milanese:
“Dai giovani ho sempre da imparare”. Poi elogia il sindaco Moratti

Il resto te lo godi QUI.