Tanto per sorridere…

… e per rilanciare l’idea (che ho già proposto qualche mese fa) di una tesi sulle parodie che circolano durante le campagne elettorali.

Ecco come MadTv prende in giro gli spot elettorali dei due candidati americani (segnalazione di Piero).

Idea per la tesi: lavorare sulle parodie che accompagnano le presidenziali statunitensi. I dettagli a ricevimento.

2 risposte a “Tanto per sorridere…

  1. Complimenti davvero per il blog, molto molto interessante e pieno di media interessantissimi.
    Ho avuto la fortuna di vivere 7 mesi in California, nel pieno delle primarie, vinte per i Democrats da Hillary e per i seguaci dell’elefante da Mcain, e mi permetto di dire che sono davvero impeccabili gli americani nel fare comunicazione politica. Oddio anche noi con il ns premier non siamo da meno, purtroppo, ma l’abisso della professionalità della comunicazione politica tra italia ed usa è ancora piuttosto tangibile.

    Pensate che ho un caro amico che lavorava al tempo nella dirigenza nazionale del PDS ai tempi di D’alema segretario, e in quegli anni, vista la stretta amicizia tra il segretario e l’allora presidente Bill Clinton, quest’ultimo inviò in spedizione (mi viene da dire quasi disperata) i suoi consulenti di comunicazione e campagne elettorali per fare un po di formazione tra i dirigenti dsini, morale della storia, questi stessi consulenti sono tornati pochi mesi fa (poco prima delle elezioni del 2008), e sconcertati hanno preso atto che non era cambiato nulla, della serie “con questi qua non c’è proprio niente da fare”.

    Sono tornati in patria, dove forse questo novembre potranno festeggiare un ritorno di leadership democratica, mentre noi qua abbiamo lo showman al comando con indici di popolarità alle stelle, e sistema sociale in smantellamento.. e la gente ha il sorriso sulle labbra.

    Scusatemi per il commento dal taglio nettamente politico, ma sarebbe ora di cominciare a dare la giusta importanza NEI FATTI alla comunicazione politica, e far curare questi aspetti a professionisti del settore e non a Gentiloni o a Santagata che l’unica cosa che conoscono della parola comunicazione è vagamente il significato.

    Complimenti ancora per il blog, conosciuto grazie ad un suo studente mio amico.
    buone cose

  2. Caro Fabio, grazie a lei (ma possiamo darci del tu, no?) per il contributo e le informazioni “di prima mano”, che purtroppo confermano cose che paiono evidenti a tutti tranne a quel che resta del centro-sinistra e della sinistra italiana.
    E grazie per l’apprezzamento.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.