L’ombra che gioca

Ore 21:37.

Giornata pesante.

Do un’occhiata tardiva al Manifesto di oggi e scovo questa frase di Andrea Fabozzi, che conclude un commento ai comportamenti veltroniani di questi giorni:

«C’è in effetti qualcosa di peggio del non avere l’opposizione: averne una ombra che gioca a fare la maggioranza. Con venti punti percentuali in meno e il primo ministro, quello vero, che detta l’agenda.»

Folgorante.

Una risposta a “L’ombra che gioca

  1. Trovo sempre un motivo per ricordarmi che bisogna salvare il Manifesto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...