Archivi del giorno: giovedì, 5 Mag 2011

Ancora sul maschilismo dei giornali on line

A proposito del maschilismo delle testate giornalistiche on line, di cui parlavamo lunedì, mi scrive Lucia:

«Al Post, anche se ci lavorano meno donne che uomini come notavi tu, non espongono box morbosi con tette e culi.

Ma mi sono molto sorpresa nel leggere che tessevi le lodi di Lettera 43, perché nella scelta dei contenuti e nella gerarchia delle notizie rispecchia esattamente gli standard del giornalismo cartaceo, e per fare page views ha sezioni come questa: http://www.lettera43.it/stili-vita, con donne seminude a volontà.

Poi possono avere tutte le donne che vuoi in redazione, ma finché la cultura di fondo resta quella, non credo che le cose possano cambiare di molto.»

Lettera 43D’accordo con Lucia, purtroppo. Nell’articolo di lunedì volevo solo far parlare alcuni numeri, perché ragionare su quelli a volte serve. Ma i numeri, ovviamente, mostrano alcune cose e ne trascurano, o addirittura nascondono, altre.

Perciò è vero che la redazione di Lettera 43 è composta da 16 persone, di cui 11 sono donne, vale a dire una maggioranza del 68,75%. Ed è pur vero che le donne vi ricoprono ruoli di rilievo, fra cui quello di capo redattore e direttore editoriale. Ma le loro scelte sono anche queste (ho preso gli screenshot ieri sera, clic per ingrandire):

Lettera 43, Stili di vita 1

Lettera 43, Stili di vita 2