Archivi del giorno: martedì, 20 dicembre 2011

«L’Italia prima di tutto», dice il Pd

Questo è un volantino del Pd che gira per l’Italia dal 6 dicembre scorso (clic per ingrandire):

L'Italia prima tutto Pd nazionale

Che cos’è? Un ordine? (Uscite dall’emergenza! Preparate la ricostruzione!) L’espressione di un desiderio? (Oh, come sarebbe bello uscire dall’emergenza e preparare la ricostruzione…)

No, un titolo. Che annuncia un testo che sta sul retro (clic per ingrandire):

Testo del volantino del Pd

Dal volantino nazionale (se ben capisco) il Pd Emilia-Romagna ha tratto, per sottrazione, un manifesto che ha distribuito per tutta la  regione:

L'Italia prima di tutto Pd ER

Una passa in auto o a piedi, lo vede e si chiede: embè?

Diciamo che il Pd avrebbe potuto risparmiare i soldi. Nella migliore delle ipotesi, queste affissioni non aggiungono né tolgono senso, è come non ci fossero. Nella peggiore, sembrano un’ammissione di marginalità, di inutilità dell’agire del Pd. O una richiesta di scuse indirizzata agli scontenti della manovra per l’appoggio che il Pd ha dato al governo.

Un contest per la produzione di cortometraggi su «Vivere e studiare a Bologna»

TheBlogTv ha lanciato una open call rivolta a studenti e neolaureati appassionati di (e competenti in) regia e videoproduzione, per la realizzazione di cortometraggi su Bologna.

Il tema è «Vivere e studiare a Bologna».

Univercity Expo Città per gli studenti

L’iniziativa ha lo scopo di selezionare i cortometraggi che faranno da testimonial della città in occasione di Univercity, l’evento organizzato da BolognaFiere.

La gara creativa è partita il 6 dicembre 2011 e terminerà il 31 gennaio 2012.

I cinque video migliori saranno acquistati da Univercity e usati per testimoniare ai visitatori della fiera (che si terrà l’8 e 9 febbraio 2012), le qualità della vita e le bellezze artistiche e culturali di Bologna. A valutare i cortometraggi sarà una commissione composta da personalità bolognesi di rilievo che possano vantare una conoscenza profonda sia del territorio sia del linguaggio filmico.

I videomaker saranno retribuiti con compensi da 3000 euro (primo premio) a 500 euro (quinto classificato).

Ulteriori informazioni su TheBlogTv.