«Vedo che quando si cerca lavoro lo si fa in maniera maldestra»

Milena Gabanelli a Scienze della comunicazione

Con questa frase Milena Gabanelli, il 5 febbraio scorso, ha coinvolto gli studenti e le studentesse di Scienze della comunicazione a Bologna in un dialogo vivo e partecipato su ciò che conviene e non conviene fare quando si cerca lavoro nel settore della comunicazione: «Se posso esservi utile sull’aspetto pratico… perché io vedo che quando si cerca lavoro lo si fa in maniera maldestra. Mi piacerebbe darvi due dritte per cominciare a capire cosa bisogna fare, per fare in modo che qualche porta si apra, perché qualcuno almeno vi ascolti».

L’interazione con gli studenti comincia al minuto 1:04′. Nell’ora precedente Gabanelli ha raccontato il suo lavoro per Report e, più in generale, cosa significa fare giornalismo d’inchiesta oggi in Italia. Se non eri in aula quel giorno, prenditi due ore e ascolta con attenzione tutto l’intervento. Ne vale davvero la pena, anche se non sei particolarmente interessato/a al giornalismo d’inchiesta, perché in quelle due ore Milena Gabanelli ci ha raccontato senza mezzi termini molte cose su come funzionano la politica e i media italiani, non solo la sua professione.

L’incontro con Milena Gabanelli era l’ultimo della serie “Cinque lezioni di giornalismo” che quest’anno ho organizzato per il corso di laurea in Scienze della comunicazione, insieme a Mauro Sarti, docente di Comunicazione giornalistica. Prima di lei sono intervenuti: Marco Imarisio, inviato del Corriere della Sera, Marco Damilano, inviato dell’Espresso, Peter Gomez direttore del Fattoquotidiano.it, e Amedeo Ricucci, inviato speciale del Tg1.

11 risposte a “«Vedo che quando si cerca lavoro lo si fa in maniera maldestra»

  1. che bello vedere tutti questi cervelli nelle aule dove mi sono laureata anni fa🙂

  2. Grazie per averlo condiviso, non ne avevo sentito parlare!

  3. I giornalisti non riconoscono il valore (legale) della laurea in Scienze della Comunicazione, però poi vanno ad insegnare e a tenere seminari nei nostri corsi di laurea: .http://laveritasostanzialedeifatti.blogspot.it/2014/02/il-valore-legale-della-laurea-in.html.
    Io sono dell’idea che o si è contro la laurea in Comunicazione, e quindi si fa un referendum per l’abolizione del corso di laurea, oppure, ci si batte per chiedere l’ottenimento del valore legale della laurea in Comunicazione.
    Il giornalismo d’inchiesta, finisco qui, lo puoi fare quando prendi 3000 euro al mese ed hai un’ufficio legale che ti supporta, tuttavia, quando, se ti va bene, prendi 3-4 euro ad articolo non puoi fare giornalismo d’inchiesta…
    In un contesto come quello odierno, dove tutti possono fare i giornalisti, è normale che c’è sfruttamento…avete studiato Marx?

  4. L’ha ribloggato su Editoria Precariae ha commentato:
    Milena Gabanelli non fa sconti: dedicato a chi vuole fare – e ha la vocazione per fare – il giornalista di inchiesta.

  5. Penso che in Italia si cerchi lavoro in maniera maldestra perché non si è purtroppo preparati a farlo in maniera appropriata. Suona banale dirlo ma tant’è.

  6. X loudel bello Si, ma il punto è che se non hai una struttura che ti sostiene, a livello economico e legale, non puoi fare giornalismo d’inchiesta in maniera appropriata. Sarebbe un pò come correre in F1 con un’utilitaria.

  7. L’ennesimo caso dell’uno (una) che ce la fa che poi fa il predicozzo agli altri novantanove? Ma altri modi di parlare di lavoro, ormai, ce ne sono, fuori da questa retorica “anglosassone”?

  8. Non essendo potuta essere presente quel giorno, sono piacevolmente sorpresa ed infinitamente grata di poter vedere il video. Grazie mille di averlo postato🙂

  9. Ciao! Le tue righe sono davvero interessanti… anche io ho scritto qualcosa a proposito: è una nuova opportunità milanese, vale la pena secondo me… oltretutto è una realtà tutta italiana!
    http://www.smartweek.it/workcoffee-quando-caffe-e-lavoro-vanno-a-braccetto/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...