Archivi del giorno: lunedì, 9 giugno 2014

Violenza domestica: «A mezzanotte sai che io ti penserò…»

Una carezza in un pugno

«Si accomodi, che parliamo meglio», dice indicando la poltroncina azzurra.
È bionda, i capelli lisci raccolti all’indietro, il camice aperto sui jeans e la maglietta. Lo studio medico è piccolo, la scrivania disordinata, la finestra aperta quel tanto che fa passare un filo d’aria.
«Mi… mi pare di averle detto tutto.»
«Non si preoccupi, può dire liberamente tutto quello che le passa per la testa. Parlare fa bene.»
«Ma… non voglio rubarle altro tempo, dottoressa, con tutto quello che ha da fare. Posso tornare a casa, sto già meglio.»
«Non mi pare il caso. Cerchi piuttosto di tranquillizzarsi. Non ha idea di quante persone sono nella sua situazione.» Continua a leggere