Occhi sulla strada

Eyes on the road

La campagna Volkswagen «Eyes on the Road» è uscita in giugno e il video è tuttora uno dei venti virali più visti al mondo. Eccolo:

Gli incidenti stradali sono determinati da tre fattori principali: l’infrastruttura stradale, il veicolo e l’errore umano. Negli ultimi anni diverse ricerche americane, europee e italiane hanno identificato in particolare nella distrazione la causa fondamentale di errori per chi guida un veicolo. La distrazione è definita dal National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) «una deviazione di attenzione dal compito primario, che è quello di guidare, a causa di altre attività visive, cognitive, uditive, o biometriche».

Secondo la «Ricerca demoscopica sui comportamenti alla guida» pubblicata nel 2011 dalla Fondazione Ania, la distrazione alla guida porta a queste conseguenze:

  1. I tempi di reazione di chi guida e nello stesso tempo usa un dispositivo elettronico si riducono del 50%.
  2. A una velocità di 110 km orari chi parla al cellulare fa 14 metri in più prima di fermarsi.
  3. La distanza di arresto diventa di 39 metri se si guida col cellulare (8 metri se si usa l’auricolare o il kit vivavoce).
  4. Usare un dispositivo elettronico abbassa la soglia di attenzione rendendola simile a quella di chi guida con un tasso alcolemico di 0,8 g/l.
  5. Per chi parla al cellulare il rischio di fare incidenti aumenta di 4 volte.

Dunque non c’è cosa peggiore, per il rischio di incidenti gravi, che mandare o leggere sms mentre stai guidando. Meditate, gente. Meditate.

5 risposte a “Occhi sulla strada

  1. Grazie Giova’.

  2. Sono stata investita tre mesi fa davanti a casa mentre attraversavo sulle strisce pedonali da un tizio che dichiarò , scendendo dall’auto e vedendomi per terra con la spalla sfracellata in 9 punti scomposti , una botta sul lato destro che non si è ancora assorbita dopo 90 gg e la gamba sinistra con graffi e contusioni : ” Mi scusi, non l’ho vista”
    Non risultò che avesse bevuto , secondo i vigili, ai quali dichiarò che non aveva fatto in tempo a vedermi perché avevo attraversato di corsa, cosa falsa . E’ evidente che il tizio stava facendo tutt’altro che guardare la strada , sicuramente era al telefonino , qui spesso si vede gente che esce dallo stop col telefonino in mano…… che dire, è già un miracolo che io sia viva, non vale la pena di lamentarsi quando certa gente non solo fa cose fuori di testa, ma perfino non se ne vuole prendere la responsabilità.
    E scusate lo sfogo ! Ma gli italioti col telefonino sono da mettere in galera !!!!!!!!!!

  3. L’ha ribloggato su nopenguinsincaliforniae ha commentato:
    Sulla mia pelle i risultati della guida distratta

  4. mi fa piacere condividere questo video, trovo che trasformare un esperienza visiva in un “evento emotivo” in questo caso sia opportuno e anche ben riuscito. Grazie Giovanna.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...