Archivi del mese: aprile 2015

Building Digital Campaigns: un laboratorio di alta formazione

Building Digital Campaigns logo

Sta per partire la prima edizione del workshop di alta formazione Building Digital Campaigns, organizzato da Latte Creative insieme a Quorum. Non è solo un corso, ma un vero e proprio laboratorio interattivo per imparare a costruire campagne sociali online, rivolto a studenti e studentesse o giovani professionisti/e under 30. Un percorso di formazione intensivo e pratico nel Continua a leggere

Uno stage a Milano per attività di Social Media Marketing

Reprise Media

Lisa si è laureata con me circa tre anni fa e oggi lavora – con grande soddisfazione, a quanto mi scrive – come responsabile PR e Comunicazione per IPG Mediabrands Italy. Mi segnala uno stage rivolto a studenti e studentesse della triennale in Scienze della comunicazione o della magistrale in Semiotica per svolgere attività di Social Media Marketing presso Continua a leggere

Storie di iene, di squali e l’effetto Forer (o effetto Barnum)

Squalo

L’effetto Forer (chiamato anche effetto Barnum) è il fenomeno per cui le persone, messe di fronte a un profilo psicologico (ma anche un racconto, un apologo, un aneddoto) che suppongono possa essere riferito a loro, tendono a immedesimersi in quel profilo (racconto, apologo, aneddoto), considerandolo molto più preciso di quel che è, senza accorgersi che invece è abbastanza vago e generico da adattarsi a un numero molto grande di persone. È su questa base che funzionano gli oroscopi, le previsioni di maghi e fattucchiere, e persino certi test della personalità. Accade pure con molte storie di studenti e ex studenti che racconto Continua a leggere

Un tirocinio extracurricolare nel settore del Social Media Marketing

Marketing Management Srl logo

Marketing Management Srl, istituto di ricerche statistiche e sondaggi d’opinione con sede a Bologna, offre un tirocinio di 6 mesi a un/a neolaureato/a in Scienze della comunicazione o discipline affini. L’azienda si occupa di ricerche di mercato ed è particolarmente attiva in Semantic Analytics e Social Intelligence (sul sito questa informazione è marginale). Il/la tirocinante si occuperà di Continua a leggere

«Ho fatto carriera, prof, ma vivo in un mondo di squali e temo di esserlo diventato anch’io»

Ragazzo triste manga

Ricevo da Paolo (nome di fantasia), che oggi ha trentaquattro anni e si laureò con me tanti anni fa, una mail che, pur coperta da anonimato, mi chiede di pubblicare perché molti giovani, mi assicura, vivono situazioni analoghe alla sua senza trovare le parole per raccontarle e forse senza nemmeno rendersene conto, ma non per questo, secondo Paolo, il loro disagio e in certi casi addirittura la loro sofferenza sono meno acuti: Continua a leggere

Alcune conseguenze dell’università di massa (per le lauree umanistiche)

Laurea

Mi scrive Stefania (nome di fantasia), che nei giorni scorsi ha assistito alla proclamazione di laurea di sua cugina. Ho intitolato il post “Alcune conseguenze dell’università di massa (per le lauree umanistiche)”, perché è la risposta generalissima che mi sento di dare a Stefania: ciò che lei ha sperimentato, anche con fastidio, durante quella cerimonia, nasce dal fatto che oggi si laureano molte più ragazze e ragazzi di anni fa (ma siamo ancora molto sotto la media europea, attenzione). Perciò, per i corsi di laurea senza numero chiuso come quelli umanistici, queste sono alcune conseguenze. Rispondo con più dettaglio in coda alla mail di Stefania (che mi ha autorizzata a pubblicarla): Continua a leggere

3 euro lordi per un articolo di 600 parole significa 3 euro lordi all’ora

L’altro giorno discutevo dell’ennesima “proposta indecente” ricevuta da una mia ex studentessa (oggi ha poco più di 30 anni): scrivere articoli a pochi euro l’uno. Mi sento perciò di ripubblicare questo articolo (con relativa discussione) di quasi un anno fa.

D I S . A M B . I G U A N D O

Scrivere per il web

Ecco perché, da anni, ai giovani e che vengono da me dicendo da grande voglio fare il/la giornalista, rispondo cose come: «Scrivi bene in inglese? Fa’ la triennale in Italia, un master all’estero e proponiti sul mercato internazionale. Non sai l’inglese? Sappi che in Italia, al momento, rischi questo»:

View original post 837 altre parole