8 marzo, giornata internazionale della donna: com’è nata questa ricorrenza?

8 marzo Accasfilm

In pochi minuti ce lo ricorda (e lo spiega a chi non lo sapesse) un video di Accasfilm. Vale la pena farlo circolare, per tentare di dissociare, almeno un po’, la cosiddetta festa della donna dai rituali più o meno consumistici, i raduni in pizzeria, le feste con spogliarellisti e gli omaggi floreali spesso ipocriti e inutili, a cui da molti anni siamo abituate:

4 risposte a “8 marzo, giornata internazionale della donna: com’è nata questa ricorrenza?

  1. L’ha ribloggato su e ha commentato:
    Un video informativo su come fu istituita una ricorrenza che, ora è, purtroppo, una mera occasione consumistica.

  2. Appena passato in una cittadina del nord tutta addobbata con le luminarie rosa. Niente da dire. Carine. Simpatiche. Invitanti.

    Appena a casa apro il sito di Repubblica.it e mi esce una pubblicità della Geox. Pochi secondi di video, una faccina di donna che respira a pieni polmoni con fare tra il sexy e l’horror e un paio di baldi giovani che volteggiano con ai piedi, immagino, le scarpe pubblicizzate. La donna cos’è, la suola che respira?

    Facciamo progressi, eh?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...