Archivi categoria: nuovi media

“Fertility Day: andiamo oltre i capri espiatori”, di Massimo Guastini

opuscolo-fertilityday

Ritengo utile pubblicare l’articolo che Massimo Guastini – direttore creativo e partner di CookiesAdv, Presidente dell’Art Directors Club Italiano dalla fine del 2010 al febbraio 2016, ha scritto sul sito della sua agenzia. Utile per tutti/e i/le giovani che intraprendono percorsi di studi umanistici, in particolare nell’area della comunicazione, perché offre elementi concreti sul mercato del lavoro che li attende, con un’attenzione particolare per i compensi (bassissimi), i costi complessivi delle campagne di comunicazione (altissimi, in rapporto a quelli di chi ne crea i contenuti) e la complicità – aggiungo io – con cui tutti, in Italia, accettiamo che le professioni che implicano cultura umanistica (la più vasta, la più complessa, la più difficile da ottenere seriamente, e sottolineo seriamente) siano sottopagate. Siamo tutti complici, tutti: dalla ministra Lorenzin che va in tv chiedendo ai professionisti della comunicazione un contributo “a titolo gratuito”, ai docenti di materie umanistiche che, sotto sotto, si sentono sempre di “serie B” rispetto ai colleghi “scienziati”, fino ai/alle neolaureati/e che accettano proposte di lavoro indecenti e stipendi da fame perché tanto, se non lo fanno, ci sarà sempre qualcuno/a che lo fa al posto loro. Vogliamo uscire, una buona volta, da questo cicolo vizioso? Leggi cosa racconta Massimo Guastini (i grassetti sono miei): Continua a leggere

Parte la nuova edizione del Master in Comunicazione, Management e Nuovi Media, in convenzione con Unibo. 7 borse di studio a copertura totale dei costi

MasterCom

Sono aperte le iscrizioni alla nuova edizione del Master di I livello in Comunicazione, Management e Nuovi Media (MasterCom), organizzato congiuntamente dall’Università di Bologna e dall’Università di San Marino. Il Master offre un’opportunità di crescita culturale e formazione specialistica sulla comunicazione professionale e aziendale, con un focus particolare sul web, i social media e le forme più innovative di comunicazione, come il guerrilla e il viral marketing, l’experiential marketing, l’internet marketing, e così via. Se hai almeno una laurea triennale e vuoi intraprendere un percorso di formazione professionalizzante sulla comunicazione contemporanea, il Master fa al caso tuo. Se già lavori e vuoi continuare a studiare lavorando, il Master ti permette di farlo, perché le lezioni sono distribuite in due anni e si tengono una volta al mese al weekend, con un piano didattico ben definito all’inizio di ogni anno, sicché tu possa organizzarti al meglio. BORSE DI STUDIO: Continua a leggere

Un tirocinio curricolare nel settore del web marketing a Barcellona

comercial-eventos-y-productos-sl

Mi scrive Erica, una ex studentessa di Scienze della comunicazione, che si laureò con me nel 2010 e che vive da tre anni a Barcellona, dove lavora nel campo del web marketing. In questo momento la sua azienda offre un tirocinio a uno/a studente/ssa italiano/a in Scienze della comunicazione, tirocinio che Erica ritiene molto interessante (“almeno lo sarebbe stato per me ai tempi dei miei studi semiotici a Bologna…”, dice Erica). Lo stage è curricolare e come tale non remunerato, ma per i rimborsi spese si può partecipare a un programma di mobilità internazionale Erasmus Placement o Leonardo. Ecco l’annuncio: Continua a leggere

Uno stage con rimborso spese come Marketing Specialist nel settore della sicurezza informatica

logo_business-e

Ricevo da Business-e Spa (società del gruppo Itway) un’interessante offerta di tirocinio con rimborso spese, che volentieri pubblico: Continua a leggere

Media e terremoto: è proprio necessario indugiare sulle storie che coinvolgono i bambini?

È sempre molto difficile, per tutti, trovare, scrivere, pronunciare parole giuste, delicate, opportune quando si verifica una tragedia come quella che si è abbattuta sull’Italia tre notti fa. Detto questo, anche in questi giorni, come spesso purtroppo è già accaduto in occasioni analoghe, i media italiani, i politici, le figure pubbliche, i commentatori e le commentatrici non danno sempre il meglio di sé. E non mi riferisco solo a gaffe eclatanti – che pure ci sono state – ma a sfumature, allusioni, impliciti, telecamere che indugiano dove sarebbe stato meglio Continua a leggere

Corso in Produzione Audiovisiva e Cinematografica: iscrizioni aperte fino al 30 agosto

Corso in Produzione Audiovisiva e Cinematografica

La scadenza delle iscrizioni al Corso di Alta Formazione in Produzione Audiovisiva e Cinematografica, organizzato dall’Università di San Marino con Cinephil® San Marino è  prorogata fino al 30 agosto 2016. Il Corso non intende solo formare personale qualificato per lavorare nel campo della produzione audiovisiva e cinematografica, ma vuole permettere a chiunque lavori nella comunicazione di interagire in modo competente ed efficace con professionisti dell’audiovisivo e case di produzione nel settore. I docenti sono professionisti internazionali di altissimo livello, molto noti nel settore della produzione audiovisiva Continua a leggere

Compagnie telefoniche: se dici o scrivi parolacce a un servizio di risposte automatiche, riesci a parlare con un essere umano?

compagnie-telefoniche

Diversi amici e conoscenti mi hanno segnalato, negli ultimi mesi, un fenomeno curioso nelle loro relazioni con le compagnie telefoniche: se interagisci con la voce registrata di un call center o con un servizio automatico di risposte sms e non ottieni quel che cerchi, conviene dire o scrivere una parolaccia. D’improvviso, come per incanto, la risposta si fa, da inadeguata e/o priva di senso che era, pertinente e sensata, e in due mosse ottieni l’informazione o il servizio che cercavi. Tanto varrebbe, allora, esordire con una parolaccia? Mi chiedo se stiamo assistendo alla codificazione del turpiloquio – e dell’aggressività che implica – come metodo per ottenere in modo più rapido ed efficace ciò che si vuole. Qui l’esempio di un esilarante scambio con TIM (ringrazio Luca per avermelo passato):

Continua a leggere