Archivi tag: Adci

Pubblicità, sessismo e prova di commutazione

Da anni dico e ripeto che, per stanare certe sfumature sessiste in un’immagine pubblicitaria che a prima vista ti pare normale (ma la cosa vale anche in una trasmissione televisiva, un film, e persino nella vita) può essere utile fare quella che chiamo «prova di commutazione»: al posto della donna mettici un uomo e vedi l’effetto che fa. Se tutto continua a sembrarti normale, la rappresentazione di genere è paritetica: le donne sono trattate esattamente come gli uomini. Se dopo la sostituzione l’immagine appare ridicola, offensiva o per qualche ragione inaccettabile, allora Continua a leggere

«Perpetuare stereotipi di genere è una forma di violenza»

L'immagine e il potere

È questa una delle tesi centrali dell’intervento che Massimo Guastini, presidente dell’Adci, ha fatto il 15 luglio alla Camera del Lavoro di Milano sul tema della pubblicità sessista. Una posizione forte, che sposta il focus da una banalizzazione che ho sentito spesso ripetere negli ultimi mesi, secondo la quale la pubblicità sessista contribuirebbe a “determinare” la violenza sulle donne (quella fisica, che arriva anche a uccidere) a un tentativo di ripensare l’idea stessa di violenza. «Cosa possiamo definire violenza e cosa no? – si chiede Guastini – Trovo retoricamente disonesto circoscrivere  la violenza solo all’atto più efferato, l’omicidio». E prosegue: Continua a leggere

Il 7 giugno a Milano, ADCI: con Erik Gandini, Lorella Zanardo e me

Hall of Fame 2013

Sono felice e onorata di entrare nella Hall of Fame dell’Adci, ancor più felice e onorata di farlo con Lorella e Erik. Ringrazio di cuore l’Adci per questo riconoscimento del nostro lavoro: la strada è ancora lunga e faticosa, ma andiamo avanti. E non siamo soli, per fortuna, ma insieme a tante, tantissime persone. La serata del 7 giugno è aperta a chiunque voglia condividere con noi la riflessione sulla comunicazione contemporanea. Qui di seguito le parole con cui il presidente dell’Adci, Massimo Guastini, motiva la loro decisione: Continua a leggere

Ancora su pubblicità, sessismo e paradossi: il caso dei salumi calabresi

Salumi calabresi

Lunedì Annamaria Testa ha pubblicato un approfondimento sul sessismo nelle rappresentazioni mediatiche, utilissimo per fare il punto della situazione e chiarirsi le idee su alcune sfumature e distinzioni a partire da esempi concreti. Riprendo qui “Il caso dei salumi calabresi, le buone intenzioni, i pessimi risultati”, perché sono ancora molti, in rete, a fare questo tipo di errori: Continua a leggere

Basta! Fermiamo la pubblicità sessista #adci

Quest’anno, nella manifestazione “Giovani leoni” organizzata da Sipra, il brief per la sezione stampa ha invitato i giovani concorrenti a immaginare una campagna per diffondere una petizione contro la pubblicità sessista. La petizione è firmata da Massimo Guastini, presidente dell’Art Directors Club Italiano (ADCI) ed è rivolta al Ministro per le Pari Opportunità Josefa Idem, a cui si chiede di tradurre in poche norme semplici e vincolanti la “Risoluzione Europea del 3 settembre 2008 sull’impatto del marketing e della pubblicità sulla parità fra donne e uomini”. Continua a leggere

Il Grande Venerdì di Enzo: direttori creativi incontrano aspiranti pubblicitari

Enzo Baldoni

Venerdì 10 maggio 2013, a partire dalle 17, si svolgerà la seconda edizione del Grande Venerdì di Enzo, un evento in cui i direttori creativi incontrano i giovani aspiranti pubblicitari e guardano i loro portfoli. È una specie di speed dating in cui ogni giovane creativo può incontrare almeno tre pubblicitari affermati, ed è dedicato a Enzo Baldoni e alla sua consuetudine di incontrare ogni venerdì pomeriggio i giovani che gli chiedevano un colloquio. Continua a leggere

Ehi tu, vuoi lavorare in pubblicità? Allora leggi questo

Se sei iscritta/o a un corso di laurea in Scienze della comunicazione o affini, a Bologna o altrove, perché “da grande vuoi fare il/la pubblicitario/a”, devi – ripeto, devi – leggere cosa scrive Massimo Guastini, presidente dell’Art Directors Club Italiano, sul mercato del lavoro italiano nel settore della pubblicità.

Qualche settimana fa Guastini Continua a leggere