Archivi tag: CookiesADV

“Fertility Day: andiamo oltre i capri espiatori”, di Massimo Guastini

opuscolo-fertilityday

Ritengo utile pubblicare l’articolo che Massimo Guastini – direttore creativo e partner di CookiesAdv, Presidente dell’Art Directors Club Italiano dalla fine del 2010 al febbraio 2016, ha scritto sul sito della sua agenzia. Utile per tutti/e i/le giovani che intraprendono percorsi di studi umanistici, in particolare nell’area della comunicazione, perché offre elementi concreti sul mercato del lavoro che li attende, con un’attenzione particolare per i compensi (bassissimi), i costi complessivi delle campagne di comunicazione (altissimi, in rapporto a quelli di chi ne crea i contenuti) e la complicità – aggiungo io – con cui tutti, in Italia, accettiamo che le professioni che implicano cultura umanistica (la più vasta, la più complessa, la più difficile da ottenere seriamente, e sottolineo seriamente) siano sottopagate. Siamo tutti complici, tutti: dalla ministra Lorenzin che va in tv chiedendo ai professionisti della comunicazione un contributo “a titolo gratuito”, ai docenti di materie umanistiche che, sotto sotto, si sentono sempre di “serie B” rispetto ai colleghi “scienziati”, fino ai/alle neolaureati/e che accettano proposte di lavoro indecenti e stipendi da fame perché tanto, se non lo fanno, ci sarà sempre qualcuno/a che lo fa al posto loro. Vogliamo uscire, una buona volta, da questo cicolo vizioso? Leggi cosa racconta Massimo Guastini (i grassetti sono miei): Continua a leggere

Huggies: come nasce lo spot sui pannolini diversi per maschi e femmine?

Huggies

Lo spot “Huggies bimba e Huggies bimbo. Per un asciutto su misura”, trasmesso sulle reti RAI e Mediaset dall’inizio di giugno, ha già suscitato molte polemiche in rete, e nei giorni scorsi l’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha emesso una “ingiunzione di desistenza per la violazione degli art. 10 (Convinzioni morali, civili, religiose e dignità della persona) e 11 (Bambini e adolescenti) del Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale. Massimo Guastini, Presidente dell’Art Directors Club Italiano, copywriter e partner di CookiesAdv, ha ricostruito la copy strategy che può aver condotto Huggies (e l’agenzia con cui ha lavorato) a ideare una campagna del genere. Della serie: come gli viene in mente? Nelle parole di Guastini (che condivido in pieno): Continua a leggere

Chateau d’Ax e la Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne

Un professore per casa - Episodio del 25 novembre

Nel giugno scorso avevo segnalato – e nei mesi successivi tutti abbiamo visto – come l’azienda di arredamento Chateau d’Ax abbia cambiato stile di pubblicità grazie all’intervento dell’agenzia CookiesAdv di Massimo Guastini e soci. Con la serie di spot “Un professore per casa” Chateau d’Ax dà un’immagine completamente diversa di sé: non più Continua a leggere

Chateau d’Ax cambia stile di pubblicità. Evviva!

Vecchio spot di Chateau d'Ax

Da anni eravamo abituati al fatto che l’azienda di arredamento Chateau d’Ax mandasse in onda spot come questo: Continua a leggere

Contro la violenza sulle donne ci servono altri uomini

Da qualche giorno è partita la campagna di Intervita contro la violenza sulle donne, quest’anno curata da cOOkiesADV. Noto con soddisfazione il cambiamento radicale di Intervita: dalla campagna «Stai zitta, cretina» del 2011 a oggi, siamo in un altro mondo. Il focus sugli uomini, peraltro, accomunava già l’anno scorso diverse iniziative organizzate per la  Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre (vedi: Violenza sulle donne: finalmente ne parlano anche gi uomini). La differenza fondamentale della campagna

Continua a leggere