Archivi tag: Luisa Lugli

La rarità dell’ascolto

Quando Marina Mizzau e Luisa Lugli mi hanno detto che stavano preparando un libro sull’ascolto – ascolto della parola altrui, non quello musicale – mi sono detta: «Ce ne vorrebbero dieci, cento, mille, non uno solo».

Intere sezioni di librerie e biblioteche dedicate alla scrittura. Poca roba sulla lettura. Intere pareti tappezzate di volumi sulla parola in pubblico. Quasi niente sull’ascolto. Finalmente qualcuno che ci abbia pensato, allora, in questo mondo in cui tutti parlano e scrivono e nessuno più legge né ascolta.

Quando poi Marina e Luisa mi hanno chiesto di contribuire all’impresa, sono stata a maggior ragione felice. E onorata di partecipare alla rarità.

Il libro è uscito da poco, con Il Mulino. Lo puoi comprare QUI.

L'ascolto, Il Mulino

Indice: Introduzione, di M. Mizzau e L. Lugli.

Parte prima: Teorie e metodi. – I. Come l’ascoltatore interagisce col parlante, di L. Lugli. – II. Il dialogo faccia a faccia, di J. Beavin Bavelas e J. Gerwing. – III. La distribuzione dell’ascolto, di M. Mizzau.

Parte seconda: Attività di ascolto. – IV. L’ascolto nel counselling amicale, di A. Zuczkowski e I. Riccioni. – V. Ascolto attivo in psicoterapia, di F. Bercelli. – VI. L’ascolto nella didattica universitaria, di G. Cosenza. – VII. Il giudice in ascolto, di R. Galatolo. – VIII. Ascoltare il silenzio, di L. Lugli.

Conclusioni. – Appendice. Convenzioni di trascrizione. – Riferimenti bibliografici. – Indice analitico.

Come vedi dall’indice, ho scritto un capitolo sull’ascolto nella didattica universitaria. Però succede che, quando lo dico in giro, quasi tutti reagiscono così: «Eh, già. Gli studenti non ascoltano…». Al che mi tocca precisare: «Nooo, non ho parlato dell’ascolto che gli studenti devono rivolgere ai docenti, ma di quello che i docenti devono dedicare ai ragazzi.»

Perché è solo dando ascolto che si può sperare di riceverlo. Il che vale per tutti. Anche per i docenti. 😀