Archivi tag: Napolitano

Enrico Letta fra vecchia politica e nuova sobrietà

Enrico Letta

Nonostante gli sforzi di novità nella composizione del governo – da molti banalizzati in termini di età anagrafica (i ministri sono mediamente giovani) e di attenzione al gender (7 donne su 21 ministri) – la sigla che in questi giorni è stata più spesso associata a Enrico Letta è quella della DC, Democrazia Cristiana. Il campo semantico che le gira attorno include concetti tendenzialmente negativi: vecchia politica, scarsa trasparenza, tatticismi e inciuci vari. Non mancano però alcuni tratti positivi: Continua a leggere

Il tempo di Renzi, quello di Napolitano. E quello di Valerio

La persistenza della memoria

Dice Renzi ad Aldo Cazzullo sul Corriere: «Il pianeta corre. E l’Italia è totalmente ferma. Le aziende chiudono. La disoccupazione aumenta. E la politica perde tempo.» Risponde Napolitano: «Personalmente non credo che stiamo perdendo tempo». Alcuni apprezzano il timing di Renzi: sempre capace di capire quando è il momento giusto per intervenire, ora interpreta il sentire comune, perché non ne possiamo più delle lungaggini della politica. Altri leggono Continua a leggere

Ma il compromesso in politica è cosa buona o cattiva?

Napolitano nomina i saggi

Domenica scorsa, giorno di Pasqua, il settimanale tedesco Der Spiegel ha commentato la nomina dei “saggi” da parte del presidente Napolitano, vedendola come risultato del fatto che i politici italiani «hanno perso la capacità di compromesso, essenziale per ogni democrazia». Il problema è che, mentre lo Spiegel può permettersi di invitare i nostri politici a recuperare l’arte del compromesso, in Italia questa parola Continua a leggere