Archivi tag: SEO

Un tirocinio extracurricolare (con rimborso spese) in una Web Agency

officina_creativa_-srl_logo

Dal 1997 Officina Creativa si occupa di Internet per l’impresa, il che oggi vuol dire, fra l’altro, attivazione di domini, servizi email, gestione web e realizzazione di siti Internet (oggi responsive), soluzioni di marketing digitale, campagne ADV. Dal 2002 lavorano in particolare nel settore dell’enogastronomia con i progetti Bresciaatavola.it e Romagnaatavola.it. Ecco cosa offrono:

Continua a leggere

Un tirocinio curricolare nel settore del web marketing a Barcellona

comercial-eventos-y-productos-sl

Mi scrive Erica, una ex studentessa di Scienze della comunicazione, che si laureò con me nel 2010 e che vive da tre anni a Barcellona, dove lavora nel campo del web marketing. In questo momento la sua azienda offre un tirocinio a uno/a studente/ssa italiano/a in Scienze della comunicazione, tirocinio che Erica ritiene molto interessante (“almeno lo sarebbe stato per me ai tempi dei miei studi semiotici a Bologna…”, dice Erica). Lo stage è curricolare e come tale non remunerato, ma per i rimborsi spese si può partecipare a un programma di mobilità internazionale Erasmus Placement o Leonardo. Ecco l’annuncio: Continua a leggere

Un lavoro nel campo del Digital/Online Marketing a Bristol, Inghilterra

web_marketing

Ricevo da Silvia, ex studentessa in Scienze della Comunicazione, la segnalazione di una possibilità di lavoro nel campo del Digital/Online Marketing per un’azienda inglese, situata a Thornbury, Bristol. È un impiego a tempo pieno Continua a leggere

Un tirocinio extracurricolare per attività di Search Engine Optimization (SEO)

Google SEO

Nel gennaio 2015 raccontai la storia di Alessandro Piccari che, all’epoca laureando alla magistrale di Semiotica, stava per passare, ancor prima di laurearsi, da un tirocinio curricolare a un contratto di apprendistato presso l’agenzia di comunicazione JacLeRoi, specializzata in food and beverage marketing (leggi: Quando la semiotica aiuta a trovare lavoro). Nel luglio 2015 pubblicai la sua tesi magistrale, ispirata in parte al suo tirocinio (la puoi scaricare da qui: Uno sguardo semiotico sulla Search Engine Optimization. Il caso lucanica.eu, portale di prodotti tipici). Oggi che Alessandro lavora in modo stabile presso la stessa agenzia, mi segnala un’opportunità simile – e dunque preziosa! – per un/a laureato/a nell’area della comunicazione. Ecco chi cercano: Continua a leggere

Un tirocinio con rimborso spese in una multinazionale della comunicazione con sede a Milano

web_marketing

Mi scrive un ex studente di Scienze della comunicazione (di tanti anni or sono), che oggi lavora in una multinazionale con sede a Milano ed è convinto – come me – che molte laureate e molti laureati a Bologna “abbiano una marcia in più”, per cui vuole puntare su uno/a di loro. L’azienda in cui lavora offre un tirocinio molto interessante (curricolare o extracurricolare) “con finalità di assunzione”: Continua a leggere

Semiotica e SEO (Search Engine Optimization): è utile la semiotica all’ottimizzazione dei siti per i motori di ricerca?

Google SEO

È questa la domanda a cui Alessandro Piccari – laureatosi con me in Semiotica nel marzo scorso – ha cercato di rispondere nella sua tesi di laurea magistrale. I motori di ricerca sono gli operatori a cui affidiamo ogni giorno (ora, minuto) l’incombenza di spulciare, uno per uno e pagina per pagina, i siti web che parlano dell’argomento che stiamo cercando. Questi operatori ci restituiscono una SERP (Search Engine Results Page) che contiene una lista ordinata di link a pagine di siti web. L’ordine in cui appaiono questi link, appunto, è il tema cruciale per chi in rete vuole essere trovato presto e bene:  persone, aziende, istituzioni, chiunque abbia un sito web sa che Continua a leggere

Sentirsi falliti a ventotto anni, ovvero: quando il lavoro ti ruba i sogni e la vita

Ragazzo triste manga

Mi scrive Marco (nome di fantasia): «Salve Prof, si ricorda di me? Mi sono laureato con lei quattro anni fa, con una tesi sul web semantico. Già allora discutevamo di cose che sono considerate all’avanguardia tutt’oggi, figuriamoci all’epoca. E cercavamo di incrociare la semiotica con l’analisi semantica come la intendono gli informatici, ricorda? Se ci penso, mi vengono i brividi: stavo bene allora, mi sentivo carico, pieno di progetti, proiettato verso il futuro. Dopo la laurea mi presero subito a lavorare Continua a leggere