Archivi tag: Wu Ming

Il caso Blu a Bologna: street art, proteste, musei. Chi ha ragione?

MURALE_BLU_CANCELLATO

È ancora aperta a Palazzo Pepoli a Bologna, fino al 26 giugno, la mostra Street Art – Banksy & Co., prodotta da Genus Bononiae e Arthemisia Group, una mostra che aveva indotto l’artista Blu, nel marzo scorso, a reagire per protesta cancellando con vernice grigia molti suoi graffiti sparsi per la città. Pubblico qui l’approfondimento più chiaro, equlibrato e completo che io abbia letto sul caso “Blu vs. curatori della mostra”, scritto da Luigi Bonfante sul suo blog personale, un approfondimento che ci permette una riflessione più ampia sul Continua a leggere

Spizzico e il New Italian Epic

Sul n. 244 della rivista letteraria L’immaginazione (gennaio-febbraio 2009, pp. 6-9, Manni Editori) è uscito un paio di mesi fa il mio primo racconto a stampa.

Ho esitato molto prima di condividerlo in questo spazio. Non sopporto l’esibizione di racconti, diari e romanzi che infesta la blogosfera, e l’ultima cosa che vorrei fare è aggiungermi anch’io.

Alla fine ho deciso di parlarne, perché dietro a questo lavoro c’è una domanda che da tempo mi ossessiona: è possibile trattare temi sociali e politici narrando storie?

La domanda non è certo nuova nella storia della letteratura, ma va più o meno di moda a seconda del periodo. La mia risposta è che oggi non solo è possibile, ma doveroso almeno provarci.

Per tanti motivi, alcuni dei quali sono stati sviscerati nel dibattito sul New Italian Epic (NIE) che ha seguito la diffusione in rete del saggio omonimo di Wu Ming 1, da qualche mese pubblicato da Einaudi (puoi scaricare la prima versione del saggio QUI e ricostruire a ritroso la discussione QUI).

Insomma, sulla letteratura la penso un po’ come Wu Ming. E poiché in questo blog, con la scusa di studiare comunicazione, tocco spesso temi politici e sociali, il mio esperimento narrativo va un po’ in quella direzione.

Ma bando alle ciance. Il racconto si intitola «Spizzico» e puoi scaricarlo QUI.

Narrazioni in rete

Con questo titolo ho appena consegnato a Zanichelli una scheda di una decina di pagine, che sarà inserita nell’antologia per il biennio della scuola superiore I sentieri delle parole, di Roberdo Fedi e Marco Francini, prevista in uscita nel 2009.

Di cosa parla la scheda? Dei vari i modi in cui oggi, in Italia, si narrano storie su Internet, dai blog personali a quelli collettivi che si occupano di letteratura. Pregi e difetti di queste forme di scrittura. E un occhio al rapporto con l’editoria cartacea.

Casi esemplari: il collettivo Wu Ming, il variopinto mondo delle fan fiction (EFP, Fanfic Italia, Fanfic.it, Immaginifico, Acciofanfiction, lnx.inuyashaportal.it) il blog letterario Nazione Indiana.

Per gentile concessione dell’editore Zanichelli, puoi scaricare la scheda da QUI.

Il Romanzo Totale

Navigando alla ricerca di narrazioni collettive in rete (devo scrivere un articolo su questo argomento entro settembre), ho scoperto il Romanzo Totale 2008, a cura di : Kai Zen : (in questo giorni segnalato anche su Nuovo e Utile).

Il primo Romanzo Totale nacque per un’iniziativa di Wu Ming, Paolo Bernardi e Andrea Pagani, che portò alla scrittura collettiva di un racconto sul portale internet Xaiel e alla pubblicazione cartacea del libro «Ti chiamerò Russell» – Romanzo Totale 2002 (Bacchilega Editore, Imola) – nel febbraio del 2003. Nacque così l’ensemble narrativo : Kai Zen :.

Dopo quella prima esperienza, varie presentazioni, incontri con il pubblico, i componenti dell’ensemble narrativo decisero di scrivere un loro romanzo, dal titolo «La Strategia dell’Ariete». Nel rispetto della filosofia del Romanzo Totale, : Kai Zen : ha sempre mantenuto il contatto con una comunità di lettori, critici, editor e altri scrittori che si sono uniti al progetto, sviluppato su www.kaizenlab.it.

Nel febbraio del 2004 : Kai Zen : ha lavorato, in collaborazione con Amnesiac Arts, alla stesura del Romanzo Totale «La potenza di Eymerich», basato sul personaggio creato da Valerio Evangelisti e che ha visto la partecipazione, oltre allo stesso Evangelisti, di Wu Ming 5.

Nel 2005, con il patrocinio e la collaborazione della Provincia Autonoma di Bolzano, ha realizzato il Romanzo Totale «Spauracch, pubblicato da Bacchilega Editore nello stesso anno. Nel 2007, «La Strategia dell’Ariete» è uscita, dopo anni di scrittura e ricerche, da Mondadori.

Oggi : Kai Zen : è formato da Jadel Andreetto, Bruno Fiorini, Guglielmo Pispisa e Aldo Soliani.

Tutto il materiale prodotto da : Kai Zen : è pubblicato e diffuso in COPYLEFT con licenza Creative Commons.