La semplicità di Emma Watson per la parità di genere nel mondo

Emma Watson all'ONU

L’attrice inglese Emma Watson, nota per aver interpretato per anni Hermione Granger nella saga di Harry Potter, nel luglio 2014 è diventata Goodwill Ambassador della sezione delle Nazioni Unite che si occupa di parità di genere. Il 20 settembre ha tenuto alle Nazioni Unite un discorso per lanciare il movimento HeForShe, che punta a Continua a leggere

Quanta tv guardano gli adolescenti italiani?

La televisione è un mezzo obsoleto, si dice. Buona per gli adulti e gli anziani, non per i giovani, si ripete. Men che meno per gli adolescenti, si incalza. Mah. La ricerca “Stili di vita online e offline degli adolescenti in Emilia-Romagna”, condotta dal Corecom Emilia-Romagna (che presiedo da luglio 2013) e dal Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna, in collaborazione con la Società Italiana di Pediatria, mostra una situazione diversa. Continua a leggere

Un’interfaccia davvero innovativa presentata a Singapore

Ikea Singapore

Il video, pubblicato su YouTube il 3 settembre scorso, ha già oltre 12 milioni di views. Senza parole. :-) Continua a leggere

Che cos’è l’ISIS, spiegato in meno di tre minuti

ISIS Accasfilm

ISIS, ISIL, IS sono le sigle che identificano l’organizzazione terroristica autoproclamatasi stato nel gennaio del 2014. In un video che dura meno di tre minuti Accasfilm racconta chi sono e cosa vogliono. Utilissimo. Continua a leggere

Occhi sulla strada

Eyes on the road

La campagna Volkswagen «Eyes on the Road» è uscita in giugno e il video è tuttora uno dei venti virali più visti al mondo. Eccolo: Continua a leggere

Di animali, cambiamenti e senso della vita. Conversazione fra studenti

Cane manga

Bologna, via Zamboni. Pomeriggio di metà settembre, ore 17 e qualcosa.
In attesa di una collega in ritardo, passo il tempo rispondendo alle mail sullo smartphone. Sulla panchina a fianco, due studenti parlano fra loro. Ad alta voce. Inevitabile, per me, cogliere uno stralcio della loro conversazione. Continua a leggere

Una riflessione su pubblicità e viralità

Carosello

Due giorni fa Till Neuburg (che ringrazio) ha pubblicato fra i commenti una riflessione tanto vivace quanto amara sui limiti della pubblicità italiana (da parte di chi la fa e di chi la commissiona) e sulla sua incapacità (ancora!) di capire davvero internet e la viralità (su internet, ma anche fuori). Eccola: Continua a leggere