Il blog va in ferie. Vinci un viaggio con Expedia #ThrowMeBack

Expedia ThrowMeBack

Per un mesetto il blog va in ferie, il che vuol dire che posterò di rado, riproporrò vecchi articoli, o semplicemente non scriverò nulla. Per chi nel frattempo vuole tentare la sorte, c’è la campagna ThrowMeBack di Expedia: Continua a leggere

La bellezza senza trucco è ancora una volta virale

Colbie Caillat Try

Come dicevo nel post Perché la campagna Always #LikeAGirl è diventata virale, dopo dieci anni di “bellezza autentica” Dove Unilever (vedi Dove Unilever «Per la bellezza autentica»: un classico che fa sempre discutere e Dove Unilever e il cerotto della bellezza), i temi della bellezza senza trucco e dell’empowerment femminile sono ottimi ingredienti per costruire campagne virali di successo. Accade anche al video “Try” della cantautrice Continua a leggere

L’ironia dolente di “Esami”, la serie web sull’università italiana

Esami serie web

“Esami” è una serie web scritta e interpretata da Edoardo Ferrario, che mette in scena il peggio dell’università italiana, con uno sguardo impietoso e nello stesso tempo affettuoso, un’ironia tagliente e nello stesso tempo dolente. Si ride e ci si resta malissimo, a guardare gli episodi di “Esami” e ce n’è per tutti, da Lettere a Giurisprudenza, da Medicina a Architettura, da Economia a Matematica: Continua a leggere

Lavorare mentre si studia: non solo è possibile, ma consigliabile

 Arizona

Sul blog di Moky, italiana che vive in Arizona dal 1993 e ogni tanto interviene in questo spazio in modo sempre intelligente e interessante, ho trovato questa riflessione sui ragazzi che lavorano mentre studiano fin dagli ultimi anni delle scuole superiori, e soprattutto all’università, facendo anche lavori cosiddetti “umili”. Negli USA è molto frequente, in Italia no (solo perché manca il lavoro? mah): Continua a leggere

Bambini piangenti, madri impotenti, padri assenti. Poi, l’eccezione

Honey Maid

Volo Delta Air Lines New York-Malpensa, ore 3:45 del mattino. Luce fioca dentro, cielo nero fuori. La bambina tre file più avanti, in fondo a destra, si dimena in braccio alla madre. Scalcia, strattona, strilla (in italiano); si cheta due minuti, ma poi di nuovo scalcia, strattona, strilla. Sta torturando i passeggeri dell’Economy da più di due ore. Avrà tre anni, tre anni e qualcosa. Il padre si è barricato con mascherina per occhi e tappi per le orecchie, e dorme, beato lui. O finge, chi lo sa. La donna combina espressioni di stanchezza, no peggio, Continua a leggere

ConSenso. La comunicazione politica tra strumenti e significati

ConSenso

Mario Rodriguez è una figura eclettica ed eccentrica nel panorama italiano degli studi sulla comunicazione politica: laureato in architettura, svolge attività di giornalista, è consulente di comunicazione in ambito politico e pubblico, è stato docente a contratto in diversi atenei italiani e lo è tuttora all’Università di Padova e alla Statale di Milano, è autore infine di numerosi articoli e ha curato diversi volumi. ConSenso. La comunicazione politica tra strumenti e significati è la sua prima monografia, che ha il pregio di Continua a leggere

Giovani nella pubblicità per giovani

Giovani nella pubblicità per giovani

Nell’epoca dell’esaltazione della forma fisica e del benessere, dell’essere vitali, sportivi e alla moda, “essere giovani” – dentro, fuori, sulla carta d’identità, ma soprattutto nei gusti e nello stile di vita – è irrinunciabile. Ecco allora l’importanza di capire come la pubblicità costruisce il target cosiddetto “giovane” – giovane nei gusti e nello stile di vita, non tanto e non solo all’anagrafe: quali modelli Continua a leggere